MORRISSEY
Torino, Italia

Tipologia Ristrutturazione // Location Torino, Italia // Timetable 2016 // Cliente Private // Surface 85 mq // State Realizzato
Project Alberto Lessan, Jacopo Bracco // Project Team Mattia Venir, Massimiliano Kufahl, Thomas Pepino, Ruben Martinez FotoBeppe Giardino
Questo progetto è parte di un nostro doppio intervento all'interno di due appartamenti con la stessa identica planimetria di partenza. Si tratta di due unità gemelle rispettivamente al 5° e 6° piano dello stesso stabile nei pressi del Parco del Valentino sulle rive del Po. Stessa planimetria stesse condizioni interne.
L'approccio ai due progetti è stato invece antitetico. Da una parte lo spazio unico di PORTLAND viene invaso dalla caduta di un meteorite tridimensionale (cubo di cemento) che ne distribuisce tutti gli spazi, dall'altra parte in MORRISSEY i diversi ambienti vengono sezionati da piani bidimensionali, che definiscono gli spazi e affettano il volume a disposizione. Nel primo caso non vi sono porte, nel secondo caso le partizioni sono l'elemento fondante.
L'utilizzo di piani dimensionali che sezionano il volume disponibile genera diversi ambienti separati, che si alternano in un percorso esplorativo che conduce tra il soggiorno, la cucina, la camera e la cabina armadio.
La zona giorno e la zona notte vengono separate da una parete attrezzata a libreria in betulla, dove la dimensione di ogni scomparto è definita dall'altezza degli elementi contenuti (più lo spazio per le dita), tra cui i dischi in vinile (31cm), i compact disk (13cm), i DVD (19cm), le riviste (34cm), fumetti e libri (21cm). La scansione verticale è generata dall'alternarsi di un ritmo di 3 misure (9cm, 13cm, 22cm), che ha il fine di stabilire armonia proporzionale. Lo spazio unico Living-Cucina è frammentato da una schermatura intelaiata in ferro che ha funzione di filtro. L'area isola cucina è cosi funzionalmente indipendente e visivamente filtrata dalla zona soggiorno.
La zona notte è uno spazio molto ampio dove la cabina armadio acquisisce quasi il 50% dello spazio. L'intera superficie si divide in modo pressochè equivalente tra l'area dove è disposto il letto e l'area dove invece sono riposti abiti, scarpe e vestiti. La divisione dello spazio è lasciata a pareti a tutt'altezza di U-GLASS, un vetro strutturale usato in industria, che permette alla luce di penetrare dove una parete di altro materiale non avrebbe consentito.
FOTO PRIMA DELL'INTERVENTO