BIANCA
Torino, Italia

Tipologia Ristrutturazione // Location Torino, Italia // Timetable 2014 // Cliente Privato // Surface 90 mq // State Realizzato // Project Marco Boella, Alberto Lessan, Jacopo Bracco // Foto Chiara Allione
Questo intervento nel centro storico di Torino è frutto di una collaborazione progetto-gestione condivisa tra l'Italia e la Norvegia. E' nata così una squadra di lavoro, in cui le diverse fasi sono state condivise e discussegiornalmente via web, per consentire una limitata dispersione di dati. Il progetto, elaborato ad Oslo, è stato definito e reso fattibile da una preventivazione anticipata che ha determinato la totalità dei costi prima della sua messa in cantiere. La sua ideazione ha subito modifiche molto limitate durante il suo processo, alcune per adeguarsi ad esigenze economiche altre per adeguarsi a necessità costruttive, ma il suo carattere iniziale è rimasto pressoché inalterato. E' stato infatti previsto, già dal concept, il ribaltamento della cucina con la camera su Via dell'Arsenale, conferendo alla zona living, un aspetto continuo e allungato.
Questa conformazione a "vagone" è stata poi accentuata da una contro-parete che si estende per tutto il muro nord, interrotta solamente da nicchie scavate, sede degli arredi. Elemento centrale del progetto è il volume a "goccia" inserito in mezzo alla zona giorno, che raggruppa e allinea le funzioni di cucina e bagno.
Il suo negativo interno è una vasca circolare, totalmente in muratura realizzata in opera, rivestita in resina epossidica, da cui "si sfogliano" il lavabo e i piani di appoggio. Il soffione della doccia ed il suo tubo idraulico sono lasciati a vista, esterni, come da loro autentica funzione. Chiave di interesse per gli elementi ritrovati, è il parquet in cucina che viene mantenuto ritagliando un "tappetone ligneo" posto sotto il tavolo da pranzo, incorniciato dal resto del pavimento in pasta cementizia lucidata.
FOTO PRIMA DELL'INTERVENTO